DONAZIONI

Pagina in costruzione

Aiutaci con una donazione diretta sui conti correnti:
IBAN banca: IT33J0303266730010000002013
CCP poste italiane: 93713493

Il sisma del maggio 2012 ha colpito duramente le nostre strutture e i nostri servizi, costringendoci ad adattare le nostre attività ad una situazione di emergenza e creando fortissimi disagi ai nostri utenti.
Abbiamo reagito con coraggio, mantenendo tutti i servizi e impegnandoci nella ricostruzione del sistema di welfare del nostro territorio.
Le macerie così dolorose sono diventate per noi lo stimolo a raggiungere nuovi obiettivi: ricostruire i nostri servizi con soluzioni innovative, antisismiche ed ecosostenibili.

Progetto CASAINSIEME
Il primo progetto promosso da ASP è CASAINSIEME, e prevede la realizzazione di 9 microresidenze per anziani, una per ciascun Comune dell’Area Nord.
Ogni complesso sarà costituito da 6 mini appartamenti, da una zona con servizi condivisi e spazi conviviali e da un alloggio destinato all’operatore per l’assistenza.
La micro residenza è un progetto ecosostenibile e fortemente innovativo, in quanto permette agli anziani di rimanere in un contesto familiare, controllato e protetto, grazie al costante supporto assistenziale.

Vedi le STRUTTURE IN COSTRUZIONE

La nostra volontà e l’impegno che quotidianamente mettiamo nel nostro lavoro hanno però bisogno anche del tuo aiuto per diventare realtà.

Se vuoi sostenere il nostro progetto di microresidenze per anziani, puoi versare sul conto corrente sopra indicato specificando nella causale: “Microresidenze per anziani”.

Ringraziamenti e trasparenza
Quello che è stato fatto sinora, è stato possibile anche grazie alla generosità di chi ci sostiene: cogliamo l’occasione per ringraziare tutte le persone che con un gesto di generosità ci hanno aiutato fino ad oggi. ELENCO DEI DONATORI

 

INFORMATIVA DEL 31 MARZO 2015 RIGUARDANTE LE DONAZIONI INERENTI LE NUOVE STRUTTURE DI SAN FELICE SUL PANARO

“L’ASP dei Comuni Modenesi dell’Area Nord ha ricevuto donazioni da diversi soggetti destinate alla costruzione del  nuovo Centro Socioriabilitativo Residenziale per Disabili Il Picchio di San Felice sul Panaro.

Dal momento che questo progetto è stato completamente finanziato con una elargizione intervenuta da parte di Confindustria Nazionale, si è stabilito di destinare tali somme per la realizzazione del Centro Socioriabilitativo Diurno per Disabili nello stesso Comune di San Felice sul Panaro.

Tutti i donatori sono stati formalmente e singolarmente interpellati in proposito e nessuno di loro ha mosso obiezioni nel merito.

Asp intende ringraziare quanti, con la loro generosità e disponibilità renderanno possibile l’attivazione del Centro Diurno Disabili a San Felice sul Panaro.”